Peggy Guggenheim Museum

Posted By On 26 nov 2013
La collezione Peggy Guggenheim di Venezia è il più importante museo d’arte contemporanea in Italia.
È ospitato nel Palazzo Venier dei Leoni, un palazzo del XVIII secolo sul Canal grande che una volta era la residenza della ricca mecenate e collezionista Peggy Guggenheim.
La collezione permanente del museo contiene opere di artisti europei e americani più famosi della prima metà del XX secolo, tra cui Pablo Picasso, Jackson Pollock e Alexander Calder.
La collezione Peggy Guggenheim è gestita da Solomon R. Guggenheim Foundation, che gestisce diversi musei di arte contemporanea del mondo, tra cui il Museo Guggenheim di Bilbao.
Per tutta la sua vita, la signora Guggenheim ha accumulato una collezione privata di capolavori di alcuni dei più famosi artisti e movimenti artistici del XX secolo. Opere dai movimenti artistici come espressionismo astratto, cubismo, Futurismo, pittura metafisica e surrealismo sono tutti in esposizione presso la collezione Guggenheim.
Oltre alle opere di Picasso (The Poet, On the Beach), Pollock (The Moon Woman, alchimia) e Calder, ci sono quadri e composizioni di Paul Klee, Salvador Dalí, Max Ernst, Georges Braque, Piet Mondrian (composizione n. 1), Joan Miró (seduto donna II), Vasily Kandinsky (paesaggio con macchie rosse, n. 2) e René Magritte.
Artisti italiani rappresentati nella collezione permanente sono Giorgio de Chirico, Amadeo Modigliani e Marino Marini (l’angelo della città).
Poiché il Guggenheim è aperto come museo nel 1980, ha acquisito altre opere d’arte attraverso le donazioni.
Queste comprendono dipinti, disegni e sculture di Lucio Fontana, Chuck Close, Jean Cocteau e Yoko Ono, tra molti altri.
La collezione Peggy Guggenheim ha anche una piccola mostra di arte etnica dell’ Africa, Asia e delle Americhe.
Opere d’arte del Museo sono disposte nelle varie camere della casa, come la sala da pranzo, cucina e sala di Peggy.
Oltre alla collezione permanente del Guggenheim ospita anche la collezione Gianni Mattioli, che comprende 26 opere dei più importanti artisti del movimento futurista italiano, quali Boccioni e Severini. Patsy R. e Raymond D. Nasher Sculpture Garden, ci sono sculture della collezione permanente, nonché sculture in prestito da altri musei e fondazioni d’arte. Un’altra area del museo contiene mostre temporanee. Il Museo ha anche una caffetteria, che domina il giardino di sculture, una biblioteca e archivi e due negozi di souvenir.
La collezione Peggy Guggenheim ufficialmente fu inaugurato come museo nel 1980 pochi mesi dopo la sua scomparsa, il 23 dicembre 1979. Prima, dal 1951 al 1979, la signora Guggenheim invitava il pubblico nella sua casa sul Canal Grande ogni estate e mostrava la sua collezione d’arte impressionante.

Categorys: Visitare Venezia

Tags: 

Indirizzo

Locanda Antico Fiore
San Marco 3486 Venezia, Italia
Tel. +39.041.5227941 - Fax +39.041.2417853
P.IVA: 03394170272
info@anticofiore.com